Federazione Coldiretti Novara

Informazioni generali sul territorio della Provincia

La Struttura Coldiretti:

Sistema Servizi Coldiretti:

Link consigliati da Coldiretti:

Le Federazioni Provinciali Coldiretti:

Ricerca nel sito Coldiretti:


Area Riservata:

Utente

Password

Home > Coldiretti Novara > News & Eventi

News & Eventi

Informazioni Coldiretti

N. - 19/11/2018

RISO

Attivare al più presto la clausola di salvaguardia per fermare le importazioni di riso asiatico a dazio zero che stanno facendo concorrenza sleale alle produzioni nazionali e comunitarie. E’ quanto hanno chiesto le principali Organizzazioni agricole che rappresentano i produttori di riso dell’UE - Asaja (Spagna), CAP (Portogallo), Coldiretti (Italia), FNSEA (Francia), GAIA Epicheirin (Grecia), UPA (Spagna) – al Presidente del Consiglio dei Ministri Agricoli UE, Elisabeth Koestingwer in occasione del Consiglio Agricoltura dell’UE, nell’ambito di una conferenza stampa alla quale erano presenti tra gli altri per l’Italia il Ministro per le politiche agricole ed alimentari ed il turismo Gianmarco Centinaio, il Rappresentante permanente aggiunto presso l’UE Amb. Michele Quaroni, Paolo De Castro Vice Presidente della commissione agricoltura del Parlamento europeo, Roberto Moncalvo della giunta nazionale Coldiretti e presidente Coldiretti Piemonte, insieme al Segretario Generale del Copa-Cogeca, Pekka Pesonen. Presente all’incontro una delegazione di Coldiretti Piemonte, con il delegato Confederale Bruno Rivarossa, e di Coldiretti Vercelli-Biella con il presidente Paolo Dellarole e il direttore Maria Lucia Benedetti. E’ stato lanciato, alla presenza del Ministro Gianmarco Centinaio, di tutte le Organizzazioni e di numerosi giornalisti italiani e stranieri, il trailer del documentario “Rice to love”, realizzato da Coldiretti Piemonte con il regista Stefano Rogliatti, che denuncia la realtà dei Paesi che fanno concorrenza sleale al riso italiano.

“Auspichiamo l’approvazione in tempi brevissimi della proposta della Commissione europea di attivazione della clausola di salvaguardia. Pratiche di dumping ambientale e sociale, unitamente a elevati costi di produzione UE non competitivi, mettono in ginocchio la produzione risicola europea – ha affermato Paolo Dellarole presidente di Coldiretti Vercelli e Biella con delega al settore risicolo -. Accordi come gli EBA devono essere necessariamente rivisti, nei presupposti ma anche nei risultati che sono stati giustamente ed umanamente prestabiliti ma che nella maggior parte dei casi non raggiungono il nobile risultato auspicato”.

“Finalmente la Commissione europea ha riconosciuto il danno economico dovuto ai volumi di importazioni di riso indica ed ha proposto di ripristinare per tre anni i dazi nei confronti delle importazioni di riso proveniente dalla Cambogia e dalla Birmania che è stato raccolto anche con lo sfruttamento del lavoro e dei diritti umani, come sta accadendo alla minoranza Rohingya, e non solo – hanno commentato Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale -. L’attivazione della clausola di salvaguardia e lo stop alle importazioni agevolate sono necessità assolute per fermare la concorrenza sleale che ha provocato il crollo delle quotazioni del riso ed ha permesso ai due Paesi di aumentare le loro esportazione nell’UE da 9mila tonnellate nel 2012 a 360mila tonnellate nel 2017”.

Stampa

contatta: novara@coldiretti.it

Federazione Interprovinciale Coldiretti Novara-VCO
Via Ravizza 11-13 - 28100 NOVARA
Tel. +39.0321.674211- Fax +39.0321.674200