Federazione Coldiretti Novara

Informazioni generali sul territorio della Provincia

La Struttura Coldiretti:

Sistema Servizi Coldiretti:

Link consigliati da Coldiretti:

Le Federazioni Provinciali Coldiretti:

Ricerca nel sito Coldiretti:


Area Riservata:

Utente

Password

Home > Coldiretti Novara > News & Eventi

News & Eventi

Informazioni Coldiretti

N. - 05/01/2019

CLIMA

Temperature sottozero dalla pianura alla montagna, e anche nelle province di Novara e del Vco gli allevatori adottano le contromisure per difendere i propri animali dal freddo: nelle prossime ore il picco minimo, con la colonnina di mercurio che, in pianura, toccherà i -6 gradi. “Anche nelle nostre province, quindi, gli allevatori stanno mettendo i cappotti ai vitellini e hanno acceso le lampade termiche a luce rossa, mentre l’acqua negli abbeveratoi – sottolinea la Coldiretti interprovinciale, attraverso il presidente Sara Baudo, ella stessa allevatrice – viene scaldata fino a una temperatura di 20 gradi oppure lasciata sgocciolare per evitare il congelamento delle tubature e i rubinetti sono foderati in modo che il ghiaccio non blocchi le valvole di apertura”.
Inoltre – precisa la Coldiretti - il pasto degli animali è stato rinforzato per garantire una razione supplementare di energia e calorie.

“Da tempo gli allevatori del territorio si sono dotati di coibentazione, lampade e riscaldamento dove necessario, soprattutto dove ci sono gli animali più piccoli” sottolinea il presidente Baudo. “Altro importante accorgimento è proteggere gli stalli che accolgono i vitellini, oppure disporli in una zona dove è maggiore l’irraggiamento solare durante il giorno. Se le temperature dovessero scendere ancora potrebbero esserci problemi con le tubature esterne: se dovessero gelare, sarebbe necessario intervenire con la fiamma per sciogliere il ghiaccio”.

Nelle campagne – continua la Coldiretti interprovinciale - con temperature sotto lo zero sono a rischio le coltivazioni invernali come cavoli, verze, cicorie e broccoli ma lo sbalzo termico improvviso ha inevitabilmente un impatto anche sull’aumento dei costi di riscaldamento delle produzioni in serra: va da sé, infatti, che il freddo di questi giorni costringe le caldaie installate a proteggere queste coltivazioni a un autentico superlavoro. Alberi da frutto e colture floricole sono tra le realtà che, perdurando gli effetti del gelo, potrebbero avere i problemi maggiori.

Stampa

contatta: novara@coldiretti.it

Federazione Interprovinciale Coldiretti Novara-VCO
Via Ravizza 11-13 - 28100 NOVARA
Tel. +39.0321.674211- Fax +39.0321.674200