Federazione Coldiretti Novara

Informazioni generali sul territorio della Provincia

La Struttura Coldiretti:

Sistema Servizi Coldiretti:

Link consigliati da Coldiretti:

Le Federazioni Provinciali Coldiretti:

Ricerca nel sito Coldiretti:


Area Riservata:

Utente

Password

Home > Coldiretti Novara > News & Eventi

News & Eventi

Informazioni Coldiretti

N. - 18/10/2018

CIMICE ASIATICA

Boom di cimici con il caldo anomalo di questo periodo. E’ importante che porte e finestre rimangano chiuse per evitare che gli insetti entrino nelle case e, oltre a recare fastidio, possano trovare un ambiente utile a proliferare anche in inverno. Il fenomeno ha colpito particolarmente le nostre province, con riflessi pesanti per l’ampio spettro delle colture “prese di mira” e, in particolare, soia, mais, pere, mele, pesche e kiwi con danni fino al 40% dei raccolti nei terreni.

Dal Piemonte arrivano note positive rispetto allo scorso anno: il problema dell’invasione della cimice marmorata asiatica è stato ridimensionato. Questo non toglie che alcune aree restano colpite, in particolare l’alto Piemonte dove la produzione di soia, tutt’ora in campo, potrebbe subire danni del 30%.
Stazionario l’impatto nel Novarese e Vco, dove la presenza dell’insetto è addirittura cresciuta in alcuni areali, ma con danni limitati sulle colture fruttifere (restano tra le più colpite quelle di pesco, ciliegio, albicocco e kiwi): un primo risultato positivo che si deve in particolare alla capillare azione di monitoraggio e contrasto messa in atto da Coldiretti e dalle sue imprese.

Nelle province altopiemontesi, la diffusione degli insetti è stata favorita da temperature ben al di sopra delle medie: un ulteriore effetto, certamente indesiderato e dannoso, dei cambiamenti climatici che si manifestano con una tendenza al surriscaldamento che si è accentuata negli ultima anni.
Tra gli eventi estremi dovuti al “clima pazzo”, con marcati sfasamenti stagionali e repentine inversioni termiche, si registrano anche l’aumento dell’incidenza di infezioni fungine e dello sviluppo di insetti che colpiscono l’agricoltura.

“Sul territorio stiamo riuscendo a contenere il fenomeno grazie a trattamenti mirati ed alla costante azione di monitoraggio dei nostri tecnici che, visti i risultati, non si fermerà” conferma Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara Vco.
“La sinergia sui territori ha reso possibile lo studio di strategie appropriate, adottando i metodi più sostenibili, con una particolare attenzione all’ambiente al fine di salvaguardare la qualità delle produzioni Made in Piemonte”.

La prima segnalazione della cimice marmorata asiatica si è avuta in Emilia Romagna nel 2012 ma negli anni scorsi si è propagata in tutto il nord Italia, giungendo anche in Piemonte e nelle province di Novara-Vco.
Complessa la lotta all’insetto, che da adulto è in grado di volare per lunghe distanze alla ricerca del cibo e sverna come adulto in edifici o in cassette e anfratti riparati per poi raggiungere in primavera le piante per alimentarsi, accoppiarsi e deporre le uova.

Stampa

contatta: novara@coldiretti.it

Federazione Interprovinciale Coldiretti Novara-VCO
Via Ravizza 11-13 - 28100 NOVARA
Tel. +39.0321.674211- Fax +39.0321.674200